Panello di controllo Cloud Backup

Da WikiCloud.

Il pannello di controllo del prodotto Cloud Backup è accessibile all'indirizzo https://frontsafe.seeweb.it/ con le credenziali ricevute nella mail di attivazione.

Attraverso il pannello, sarà possible eseguire una serie di operazioni, tra cui:

Indice

Impostare la schedulazione del backup

Schedulazione Backup per Debian e CentOS

Per schedulare il backup sul nodo configurato bisogna accedere al pannello frontsafe https://frontsafe.seeweb.it/. Successivamente selezionare l'iscrizione e il nodo da configurare.

Schedules 1.png

Selezionare "Function" e scegliere "schedules", a video verrà mostrata una schermata simile alla seguente:

Schedules 2.png

Bisogna ora impostare il tipo di schedulazione. Selezionarne una tipologia dal menù a tendina "Schedule summary".

Schedules 3.jpg

Successivamente cliccare ADD SCHEDULE.

Schedules 4.png

Dal terminale della macchina, digitare il seguente comando:

/etc/init.d/dsm start.

La schedulazione è ora impostata sul nodo e funzionante.

Schedulazione Backup per Windows

Per schedulare il backup sul nodo configurato bisogna accedere al pannello frontsafe https://frontsafe.seeweb.it/. Successivamente selezionare l'iscrizione e il nodo da configurare.

Schedules 1.png

Selezionare "Function" e scegliere "schedules", a video verrà mostrata una schermata simile alla seguente:

Schedules 2.png

Bisogna ora impostare il tipo di schedulazione. Selezionarne una tipologia dal menù a tendina "Schedule summary".

Schedules 3.jpg

Successivamente cliccare ADD SCHEDULE.

Schedules 4.png

Accedere al client windows di Backup Tivoli IBM. Sulla barra dei menù superiore selezionare "Utilities" e successivamente la voce "Setup Wizard".

Schedules 6.png

Scegliere l'opzione "Help me configure the TSM Client Scheduler". Cliccare Next.

Schedules 7.png

Cliccare di nuovo Next.

Schedules 8.png

Adesso selezionare la scelta "Install a new or additional scheduler" e successivamente cliccare next.

Schedules 9.png

Bisogna ora dare un nome allo scheduler che stiamo impostando.

Schedules 10.png

Adesso bisogna specificare la posizione del file di opzione dsm.opt, se necessario modificarlo altrimenti cliccare su next.

Schedules 11.png

Vi verrà chiesto di inserire le credenziali di autenticazione relative al nodo, inserire il nome del nodo e la password ricevuta nella mail di attivazione e cliccare su "Next".

Schedules 12.png

Selezionare "This Account" e inserire le credenziali di autenticazione ricevute nella mail di attivazione (Userid e Password) e cliccate su "Next".

Schedules 13.png

Adesso vi verrà chiesto di inserire la posizione dei file di log. Modificarli se necessario altrimenti cliccare "Next".

Schedules 14.png

Vi verrà chiesto se si gradisce avviare il servizio al termine del wizard, selezionare "yes" e successivamente cliccare "Next".

Schedules 15.png

Confermare la confifurazione dello scheduler selezionando "Apply"

Schedules 16.png

La schedulazione è ora impostata sul nodo e funzionante.


Abilitazione / Modifica di un report dell'esito del backup

Per conoscere l'esito dei backup schedulati, è utile e consigliato abilitare i report, per avere un quadro completo dei dati backuppati e per poter riscontrare eventuali problemi con i backup programmati.

Per abilitare o modificare il report per il backup, è sufficiente accedere al pannello, e scegliere Reports dal menu Functions

Report-1.png

e successivamente cliccare sul tasto New Report recipents, dalla sezione Recipients, per aggiungere un destinatario dei report.

Report-2.png

A questo punto basta riempire i campi indicati scrivendo la mail a cui si vuole inviare il report, e spuntare le voci per gli eventi per cui si vuole ricevere il report e cliccare sul pulsante Create

Report-3.png

All'indirizzo indicato, verranno inviati l'esito delle attività per cui si è scelto di ricevere il report. Si consiglia di abilitare il report Status Report e Alarm Report

Segnalare gli errori riscontrati nei report

In caso di errori riscontrati nei report, è utile seguire queste indicazioni per chiedere assistenza.

Creare un nuovo nodo di backup

Il prodotto Cloud Backup, permette di configurare più di un backup sul singolo prodotto. E' possibile infatti effettuare il backup di più PC / Server acquistando un singolo prodotto.

Per configurare un nuovo PC / Server su cui effettuare il backup, è sufficiente creare un nuovo nodo di backup all'interno del pannello di controllo.

Per farlo, basta accedere al pannello, e cliccare sul nome dell Subscription utilizzata

New-node-1.png

e successivamente cliccare sulla voce New Node

New-node-2.png

Basta poi riempire e scegliere i campi indicati, specificando il nome che si vuole assegnare al nodo.

New-node-3.png


Warning.png ATTENZIONE: E' importante ricordare il nome utilizzato, perchè corrisponderà al nome del nodo di backup da configurare sul client TIvoli.


A questo punto è sufficiente installare il client sul nuovo PC / Server di cui si vuole eseguire il backup. Qui la guida alla configurazione del client Tivoli

Altre funzioni

Il pannello mette a disposizioni altre funzioni reportistica come la visualizzazione dai dati utente, statistiche di utilizzo, e molto altro.

Per avere una panoramica dei tak eseguiti, è possibile ad esempio scegliere la voce Reports dal menù Functions, scegliere la data che si vuole visualizzare, spuntare i report che si vogliono consultare, e cliccare sul pulsante Show Status.

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Cloud Hosting
Cloud Server
Cloud Object Storage
Cloud Streaming
Cloud Backup
Navigazione
Strumenti